Real Bosco di Capodimonte

Chi Siamo

Delizie Reali

Delizie Reali è il brand nato per il recupero e la valorizzazione della Stufa dei Fiori e del Giardino Torre nel Real Bosco di Capodimonte a Napoli.

Nel 2018 la società consortile Delizie Reali Scarl ha vinto il bando di gara europeo indetto dall’allora Mibact e si è aggiudicata la gestione per 20 anni dei due siti storici.

Il progetto di restauro architettonico e botanico è stato condotto dalla Minerva Restauri, impegnata nelle attività di conservazione dei beni culturali di grande valore storico-artistico, e dalla Euphorbia specializzata dal 1995 nella cura e manutenzione dei giardini storici tra cui i Giardini di Boboli a Firenze, di Villa Farnesina a Roma, di Villa Adriana e Villa d’Este nella città di Tivoli e dei siti archeologici di Pompei, Ercolano e Ostia.

Nella primavera 2021 è stata restituita al pubblico la Stufa dei Fiori nella sua nuova veste di Tisaneria e Bistrot.

Nell’estate 2023 sono stati completati i lavori di recupero architettonico e botanico del Giardino Torre che è tornato al suo originario splendore per poter accogliere il primo agroecosistema urbano didattico, produttivo e ricreativo di Napoli con attività di produzione agricola, di piccola ristorazione a km zero, di promozione culturale e didattica, di commercializzazione dei prodotti coltivati negli orti e frutteti storici.

Il progetto Delizie Reali rientra nel più ampio Masterplan del Museo e Real Bosco di Capodimonte voluto dal Direttore Sylvain Bellenger per dare una nuova destinazione ai 17 edifici borbonici presenti nel bosco.

Il programma di valorizzazione avviato da Delizie Reali Scarl si ispira ai principi della Convenzione di Faro del 2005, in particolare riprende il concetto di eredità-patrimonio culturale quale “insieme di risorse ereditate dal passato che le popolazioni identificano indipendentemente da chi ne detenga la proprietà, come espressione dei loro valori, credenze, conoscenze e tradizioni, in continua evoluzione”, nonché il concetto di comunità di eredità-patrimonio, ovvero quell’ “insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici del patrimonio culturale, e che desidera, nel quadro di un’azione pubblica, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future”.

Siamo nel bosco di Capodimonte